La Targa di Capitanata compie trent’anni, dal 25 al 27 maggio il raduno dell’Automotoclub Dauno

21 maggio 2018

Fervono i preparativi per la trentesima edizione della Targa di Capitanata, gara di regolarità per auto storiche a calendario Asi, in programma dal 25 al 27 maggio prossimi ed organizzata dall’Automotoclub Dauno di Foggia.

La manifestazione automobilistica prenderà il via venerdì 25 maggio alle ore 16 da Piazza Cesare Battisti di Foggia nel primo pomeriggio. Lasciata la città, le auto storiche, ne sono previste una sessantina provenienti dalle regioni limitrofe ma anche dal nord Italia, si dirigeranno verso Manfredonia: dopo la disputa di alcune prove di precisione la carovana automobilistica farà una prima sosta per fare visita al Museo dei Vigili del Fuoco e della Croce Rossa. Quindi le old cars riprenderanno la marcia attraversando il centro di Manfredonia per proseguire in direzione Mattinata e concludere la giornata, dopo altre prove di precisione disseminate sul percorso, al Pizzomunno di Vieste.

La giornata di sabato, con partenza e arrivo a Vieste, sarà impegnativa dal punto di vista tecnico agonistico ma altrettanto interessante e spettacolare sotto l’aspetto turistico culturale. La Targa di Capitanata infatti, da quando è stata trasformata in gara di regolarità per auto storiche vuole essere oltre che competizione sportiva anche manifestazione promotrice del territorio dal punto di vista storico, culturale, paesaggistico. In tal senso i partecipanti, tra una prova e l’altra di precisione a bordo delle loro auto storiche, faranno anche visita ad alcune significative realtà. Sabato lasciata Vieste di buon’ora si dirigeranno verso Pugnochiuso per poi transitare da Mattinata e salire a Monte Sant’ Angelo; da qui le auto storiche raggiungeranno l’Abbazia di Santa Maria di Pulsano. Successivamente percorreranno la sempre spettacolare strada collinare della Foresta Umbra per poi giungere nel pomeriggio a Peschici sede di un riordino durante il quale gli equipaggi avranno modo di fare una visita al rinomato centro storico. Nel tardo pomeriggio le auto storiche faranno ritorno a Vieste e per la gioia degli appassionati daranno vita ad un momento espositivo presso la Marina Piccola. Notevole e di interesse assoluto il parco macchine; vanno segnalate una Balilla MM, una Jaguar XK 140, una OM Mille Miglia, una Maserati Daddario, una Ferrari Dino GTS 246, alcune MG A e B e Porsche 356. Ci sarà, al seguito, anche un Pullman storico.

Domenica mattina, con le auto storiche lasciate a riposo, i partecipanti in chiave turistica, saranno coinvolti in una spettacolare gita in barca alla scoperta delle Grotte del Gargano. Al rientro è prevista cerimonia di premiazione a cui farà seguito il pranzo di commiato.

Tra le numerose iniziative rivolte alla celebrazione del trentennale va segnalato l’annullo filatelico di Poste Italiane. Il gazebo delle Poste Italiane, predisposto per le operazioni dell’annullo, sarà sistemato in Piazza Cesare Battisti alla partenza da Foggia venerdì 25 maggio e sarà operativo dalla tarda mattinata.


XXIX Targa di Capitanata: grande spettacolo, vince Baviera su Fiat 1100/103. In gara anche l’Aurelia B24 del film Il Sorpasso.


28 maggio 2017

Grande spettacolo alla XXIX edizione della Targa di Capitanata, manifestazione motoristica per auto storiche valida per il Campionato Asi ospitata nello scorso fine settimana sulle strade del sempre fascinoso Gargano. Vi hanno partecipato una cinquantina di auto storiche provenienti da tutta la penisola. Tra tutte vanno menzionate la Lancia Aurelia B24 spider protagonista nel film “Il Sorpasso”, una Porsche 356 Speedster, una Singer Le Mans del 1936,una Jaguar XK 140, ed una Alfa Romeo 2600 spider . Ha vinto l’equipaggio siciliano Baviera-Bramanti su Fiat 1100/103 del 1953. Alle piazze d’onore il pescarese Mauro Giansante su Triumph TR3 Rally del 1956 ed il romano Marco Formiconi su Alfa Romeo Giulietta sprint, prima serie, del 1956. Al quarto e quinto posto Claudio Paradisi su Porsche 924 del 1981 e Giuseppe Di Mauro su Lancia Thema turbo del 1987.

La manifestazione, organizzata dall’ Automoto Club Storico Dauno di Pietro Piacquadio, è iniziata venerdì 26 maggio con le verifiche sportive ospitate in Piazza Cesare Battisti, davanti al teatro Giordano di Foggia. Dopo la partenza, la carovana di auto storiche ha puntato subito verso il nuovo Porto Turistico di Manfredonia. A seguire il radar ha condotto gli equipaggi prima a Mattinata e successivamente a Vieste, dove presso l’Hotel Pizzomunno si è conclusa la prima tappa. Sabato le old cars hanno raggiunto prima Pugnochiuso e poi Mattinata e Monte Sant’Angelo dove i partecipanti si sono recati al Santuario di San Michele Arcangelo. Successivamente le auto storiche hanno affrontato la Foresta Umbra per poi scendere sulla costa fino ad arrivare a Peschici. La giornata sportiva si è conclusa ancora a Vieste dove le auto, per la gioia degli appassionati, sono state parcheggiate presso la Marina Piccola. La cena di gala ed il concerto di musica da film “Note di Celluloide” a cura dell’orchestra Suoni del Sud, ed al quale hanno assistito anche il vice presidente del Consiglio regionale Giandiego Gatta, il sindaco di Foggia Franco Landella e l’Assessore al turismo e cultura del Comune di Foggia Anna Paola Giuliani, hanno concluso la serata. Domenica mattina, al cospetto di un folto pubblico e delle autorità si è svolta presso l’area a mare del Pizzomunno la cerimonia di premiazione.

Uffico stampa
Nanni Cifarelli


Presentazione XXIX Targa di Capitanata in TV - Programma Tappò su Teleradioerre.

Guarda il video


Targa di Capitanata: auto storiche da Foggia al Gargano.
Da Foggia al Gargano passerella di auto storiche: ci sarà anche la Lancia Aurelia B24 del film 'Il Sorpasso'“


25 maggio 2017

Targa di Capitanata: auto storiche da Foggia al Gargano

Grande attesa per la XXIX edizione della Targa di Capitanata, manifestazione motoristica per auto storiche valida per il Campionato Asi in programma nel prossimo fine settimana. Attese alla partenza oltre 60 auto storiche provenienti da tutta la penisola. Tra tutte vanno menzionate la Lancia Aurelia B24 spider protagonista nel film "Il Sorpasso", un'altra Lancia Aurelia B20, una Porsche 356 Speedster, una Singer Le Mans del 1936,una Jaguar XK 140, una Alfa Romeo 2600 spider ed una Triumph Roadster del 1948 sulla quale sarà al volante l'Assessore alla Cultura del Comune di Foggia Anna Paola Giuliani.

La manifestazione, organizzata dall' Automoto Club Storico Dauno di Pietro Piacquadio, prevede il ritrovo per le verifiche sportive venerdì pomeriggio in Piazza Cesare Battisti, davanti al teatro Giordano di Foggia dalle 13.30 alle 15.30. La partenza è prevista per le 16. La carovana di auto storiche punterà subito verso Manfredonia dove al Porto Turistico è prevista una breve sosta. A seguire il radar condurrà gli equipaggi prima a Mattinata e successivamente a Vieste, dove presso l'Hotel Pizzomunno è previsto l'arrivo della prima tappa.

Sabato le old cars raggiungeranno prima Pugnochiuso per poi dirigersi a Mattinata e a Monte Sant'Angelo. Dopo un riordino, le vetture in gara affronteranno la Foresta Umbra per poi scendere sulla costa fino ad arrivare a Peschici. La giornata sportiva si concluderà ancora a Vieste dove le auto, per la gioia degli appassionati verranno parcheggiate presso la Marina Piccola.

La serata si concluderà, riposti i cronometri e le tabelle di marcia, con la cena di gala ed un concerto di musica da film "Note di Celluloide" a cura dell'orchestra Suoni del Sud. Domenica in attesa della cerimonia della premiazione finale, prevista sulla spiaggia del Pizzomunno, i partecipanti faranno un'escursione in barca alla scoperta delle grotte marine del Gargano. Uffico stampa nanni cifarelli 340 0875276 nanni.cifarelli@gmail.com

   
© Copyright 2018 Acsdauno.it - Tutti i diritti riservati.